Chirurgia estetica: nessun particolare motivo di preoccuparsi!

Di fronte al crescente vincolo di controllare il suo aspetto, iniezioni e bisturi può essere una soluzione. Soprattutto dal momento che le tecniche meno invasive e più breve operatorio di follow-up, i prodotti come l’acido ialuronico o Botulino controllato meglio. Uno in tre Francesi sarebbero pronti a ricorrere alla chirurgia estetica. Le risposte del Professor Maurice Mimoun, Capo del Dipartimento di chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica Chirurgia San Luigi Ospedale di Parigi e la Dottoressa Catherine de Goursac, medico estetico.

Dispone di un ristoratore di ruolo.Dispone di un ristoratore di ruolo

Vero. I primi interventi risalgono al tempo dei faraoni. Consisteva nel rifare il taglio nasi delle donne adultere, rimuovendo la pelle dalla fronte e le guance. Si è evoluto molto durante e dopo la Prima Guerra Mondiale. La ricostruzione facciale metodi, sviluppati per sfigurato soldati, sono stati applicati alla chirurgia estetica.

Ma c’è anche il fenomeno opposto. Mammarie protesi sono state inventate per la chirurgia estetica e sono stati successivamente utilizzati in chirurgia ricostruttiva di ricostruzione del seno.

Oggi, essenzialmente permette di correggere un “difetto” (le orecchie bene aperti, lepre labbra, il seno troppo piccolo …). “La chirurgia estetica è l’associazione di un desiderio, quello del paziente, di una possibilità tecnica, ma anche il chirurgo valutazione del post-operatorio, la soddisfazione del paziente “, riassume il Professor Mimoun. In altre parole, il paziente deve essere contenuto!

Ci sono un sacco di errori.

Falso. Forse 30 anni fa. Ma oggi, le tecniche si sono evolute molto, sono ben sorvegliati e i chirurghi, ben addestrati e i rischi eccezionali.

D’altra parte, psichico, il fallimento non è raro. Un intervento tecnicamente riuscito, e delude il paziente. Il Professor Mimoun parla del concetto di corpo di schermo. Si tratta di una persona che soffre e che attacca il suo o la sua sofferenza per un dimostrato complesso o non. “Il lavoro del chirurgo plastico è quello di sentire questa complessità e di trovare ciò che il paziente realmente è venuto a cercare, a volte con l’aiuto di psicologi o psichiatri. Questo permette di evitare l’intervento, “il Professor Mimoun, ha detto.

La medicina estetica può, in alcuni casi, sostituire la chirurgia estetica.

Vero . Soprattutto per il viso. Iniezioni di acido ialuronico e tossina botulinica , entrambe le norme in medicina estetica, permette di ripristinare il volume, per levigare le rughe di espressione. La luce pulsata in rimuove le macchie e illumina la carnagione. La radiofrequenza stimola il collagene in superficie e in profondità. Ultrasuoni focalizzati ritrae la pelle. Assorbibile sospensione thread correggere il rilassamento cutaneo del viso e del collo.

“Tutte queste tecniche e altri consentono di ritardare o addirittura senza il lifting” afferma il Dr. Caterina de Goursac.

Per Il Professor Maurice Mimoun,

E ‘ riservata ad un’elite.

Sbagliato . Il desiderio è presente in tutti gli ambienti sociali. “Io mi prendo cura di bambini bruciati in Vietnam. Nei campi di riso, la gente sa che faccio anche interventi di chirurgia estetica. Le mamme vengono a vedere me e mi chiedono per il loro funzionamento. Civetteria è una cosa formidabile, esiste ovunque e tocca tutti”, dice il Professor Mimoun.

D’altra parte, è ancora socialmente mal accettato. Molti pazienti si sentono in colpa. “Siete nati come questo, non è necessario toccare la natura. Un giudizio morale, che non ha bisogno di essere, “il Professor Mimoun insiste.

Inoltre, la nuova tendenza, dice il medico di Goursac, non è più per ringiovanire, ma per un aspetto sano. E giustamente,

C’è un rischio di dipendenza.C'è un rischio di dipendenza

Vero. Parliamo di dismorfofobia. Ma è molto raro. “Questo riguarda meno dell’ 1% dei pazienti che utilizzano la chirurgia estetica,” dice il Dr. de Goursac. Si può pensare che qualcuno che viene azionato una volta l’anno, per anni, soffre di dipendenza .

“Si tratta di persone che sono in eterna insoddisfazione, in assoluto, il perfezionismo. E anche in un eventuale rifiuto di invecchiare. Può essere considerata una forma di depressione “, riassume il Professor Mimoun.

D’altra parte, una donna che ottiene il suo naso all’età di vent’anni, il seno dopo diverse gravidanze circa 40 anni e ottiene un ringiovanimento del viso intorno all’età di 60 non è un tossicodipendente.

Non siamo in grado di utilizzare i bambini.

Falso. Nel bambino, da 9 anni, uno in grado di operare le orecchie staccate. In
precedenza se il bambino soffre e questo si traduce in un prelievo.

Altri interventi, come la rinoplastica o di protesi mammarie , è preferibile aspettare la scadenza del corpo e la maturità psichica. “Tuttavia, con un’eccezione per l’ipertrofia mammaria quando impedisce alla ragazza di avere una vita normale, lei non può vestirsi come le ragazze della sua età, sportivo, Uomo sfollati sembra. In questa situazione, siamo in grado di operare da 15 anni”, spiega il Professore Mimoun.

“Ragazzi, io il trattamento di cicatrici da acne . A volte questo è sufficiente per ripristinare la loro fiducia e il loro potere di seduzione, “dice il Dr. Goursac.

“Nell’adolescenza, anche ciò che è bello è considerata brutta da parte del bambino. È quindi importante renard quando lui non ama se stesso. Ed è ancora più difficile quando non si sente ammirato dai suoi genitori. Prima di qualsiasi intervento, assicurarsi che non è la domanda del bambino e non di quella dei suoi genitori! “Inoltre”, Conclude Il Professor Mimoun. Prima di qualsiasi intervento, assicurarsi che non è la domanda del bambino e non di quella dei suoi genitori! “Inoltre”, Conclude Il Professor Mimoun. Prima di qualsiasi intervento, assicurarsi che non è la domanda del bambino e non di quella dei suoi genitori! “Inoltre”, Conclude Il Professor Mimoun.

Questo non presenta rischi per la salute.

Falso. In chirurgia, il rischio zero non esiste. Ma è estremamente bassa e a Questo non presenta rischi per la salutevolte può essere correlato a intervento chirurgico come un ematoma o l’anestesia.

Per Botox e in particolare tossina botulinica, l’effetto è temporaneo. L’acido ialuronico può, eccezionalmente, causare granulomi (dimensioni) che sono più spesso risolutivo. Quindi, non fatevi prendere dal panico se il risultato non è all’altezza delle vostre aspettative.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *